Laser a diodo

Come funziona il laser a diodo. L’apparecchiatura genera un raggio laser di una particolare lunghezza d’onda

(808nm) in grado di attraversare la cute ed essere assorbita dai pigmenti dei peli all’interno dei bulbi piliferi, con conseguente aumento della temperatura e distruzione definitiva delle cellule germinative del bulbo stesso, ottenendo quindi l’effetto di una depilazione permanente. Questo è il principio della fototermolisi selettiva.

.

 

 

 

.

 

 

 

.